Il lato bello del GDR

Ho fatto pace con l’universo ludico. Chiusa anche la parentesi dei due ultimi post, ultimamente sembra che una sana dose di buon senso e voglia di divertirsi sia tornata carica di entusiasmo tra i giocatori.

Partiamo dal LARP.

Attualmente sto giocando in due associazione seguendo due campagne molto diverse tra loro. Una mi piace, l’altra la adoro, questione di gusti immagino visto che una punta più l’attenzione sullo scontro fisico e l’aspetto militare, l’altra è più incentrata su questioni mistiche e arcane. Hanno però in comune una cosa meravigliosa: sembra che finalmente si sia riusciti a liberarsi di tutti quei nervosismi, di quelle manie di protagonismo e tutte quelle brutte cose che fino a qualche mese fa sembravano inevitabili in una campagna live. Anche a livello nazionale le cose sembrano aver raggiunto una certa armonia, stando almeno a ciò che si legge sui social e nei forum. Forse siamo finalmente maturati. Voglio dire abbiamo imparato a gestire anche chi viene a giocare con il solo scopo di rovinarci la giornata.

Sul lato del GDR da tavolo ultimamente sto avendo solo discussioni piacevoli senza inutili e fastidiose polemiche su quale ambientazione o quale gioco sia migliore, per non parlare dell’ odiosa abitudine di classificare i giocatori come di serie A e di serie B.

Insomma non so se è solo un periodo che vedo tutto rosa (i due post precedenti sono un’ eccezione) o se veramente finalmente si può giocare pensando solo al gioco, ma spero vivamente nella seconda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...