Calendario dell’Avvento X – Vampiri I Secoli Bui

Entrò con passo felpato nella sala delle udienze, rispettoso si mise in un angolo ad attendere il suo turno.

I suoi vestiti erano molto più modesti di quelli dei presenti e il suo nome non evocava certo preziose e strategiche parentele.

Il Principe però non era il tipo di persona che badava a queste cose, non troppo almeno, se questo fosse dovuto ad un suo acume, al fatto che da mortale non frequentasse l’alta nobiltà o alla maledizione di quelli del suo sangue non avrebbe saputo dirlo dirlo, ma aveva notato subito come apprezzasse il suo pragmatismo e il suo non essere fedele a nessuno, se non a lui.

Attese che tutti venissero congedati prima di farsi avanti ed inginocchiarsi rispettoso.

Avete il mio permesso di parlare

Non poté impedirsi di sorridere, consapevole di come il Principe fosse ben poco incline al perdono, non avrebbe dovuto nemmeno sporcarsi le mani per vendicarsi di quegli sguardi di malcelato disprezzo e commenti non richiesti.

Vedete eminenza, magari eccedo nella preoccupazione, ma ritengo dobbiate sapere quali vostri vassalli si intrattengano in lunghe conversazioni con la Duchessa d’Orléans, arrivando anche a lamentarsi delle vostre scelte nella gestione del vostro Dominio

Il Principe scattò in piedi furente

Non fatemi perdere tempo ditemi quei nomi e andateli a chiamare!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...