Discussione di Pasqua con sorpresa

La sorpresa ovviamente è questo post.
Durante il weekend parteciperò ad un live fantasy di tre giorni e,ovviamente, frequentando altri giocatori lunedì si è parlato dell’ evento.
Per ovvi motivi quella di venerdì sarà la giornata con meno partecipanti e tra gli assenti ci sarà una degli amici con cui discutevo mangiando ciccia che diceva un po’ seccata che uno degli organizzatori la rassicurava dicendo che venerdì ci sarebbe stato poco e niente da fare.
Il che mi ha lasciato un pochino perplessa e ha dato il via alla riflessione di oggi.
Il punto è che, anche ammesso che la narrazione non dia input per far partire quest o non metta mostri erranti da menare, davvero basta così poco per non giocare?
Ovviamente no.

So che ogni PG ha informazioni diverse riguardo al luogo in cui ci troveremo quindi il periodo di calma ci permetterà di scambiarcele.

Ci sono PG chierici che potrebbero diffondere il verbo della loro divinità e magari celebrare una funzione religiosa.

Si potrebbe esplorare la zona.

Si potrebbe andare in taverna e farsi amico l’oste.

I PG in grado di farlo potrebbero potenziare il loro equipaggiamento o creare oggetti magici o pozioni.

I PG potrebbero darsi a un po’ di sano PvP se beccano un altro PG con le mani dentro la loro scarsella.

Due gruppi di mercenari potrebbero valutare l’ipotesi di fondersi in un gruppo più ampio.

Queste sono solo le prime cose che mi vengono in mente che potrei fare venerdì se la narrazione non desse input di trama e ancora non so quali informazioni mi daranno il paladino e il mago del gruppo.

L’ obiezione che mi è stata fatta è che sì così giocherei ma sarebbe tutto gioco creato da me.

Scema io a pensare che il gdr fosse un’attività corale!

Ho lasciato cadere il discorso ma mi sono un po’ intristita pensando a come le scene più belle che mi ha dato il gdr negli anni sono nate da iniziative dei PG.

Io ho sempre creduto di fare cosa gradita ai miei giocatori lasciando completamente in mano loro il controllo della scena e il feedback che ho ricevuto è stato sempre positivo.

L’obiezione quindi mi ha lasciato un po’ perplessa: davvero è così difficile ruolare senza che il narratore ci metta davanti un mostro da picchiare?

E se così fosse, invece di darci al LARP non sarebbe meglio farsi l’abbonamento a WoW? Costa anche di meno…

Annunci

2 pensieri su “Discussione di Pasqua con sorpresa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...